CONOSCERE E CURARE IL CUORE 2009 - XXVI Congresso di Cardiologia del Centro per la Lotta contro l’Infarto Fondazione Onlus
13/03/09
AUDITORIUM
09.00 - 10.50
I sessione
Aldo Pietro Maggioni
La coronarografia dopo trombolisi. Facciamo il punto dopo gli studi ASSENT e TRANSFER AMI.
Filippo Crea
Impiego di statine nei normocolesterolemici con indici di infiammazione sistemica. Un ulteriore allargamento del loro impiego ?
Filippo Cademartiri
La tentazione della CT spirale ed il rischio delle radiazioni.
Edoardo Gronda
La digitale è stata introdotta in terapia nel 1785: lo stato dell’arte dopo due secoli di impiego.
11.30 - 13.00
II sessione
Roberto Ferrari
Rimodellamento: una questione di vita o di morte.
Francesco Prati
Statine da sole o associate ad ezetimibe ? Dubbi e certezze dopo lo studio ENHANCE.
Michele Galli
Gli innumerevoli problemi del cardiopatico con insufficienza renale.
15.00 - 16.50
III sessione
Leonardo Bolognese
Filtri, sistemi di aspirazione e farmaci: come migliorare i risultati dell´angioplastica primaria.
Bruno Trimarco
Nel trattamento del paziente iperteso il diuretico recita ancora il ruolo primario ?
Carlo Pappone
L´ablazione antiaritmica al traguardo dei trenta anni. Quando si deve e quando si può.
Gaetano Thiene
Cardiomiopatia aritmogena: chi l´avrebbe mai detto che è una malattia genetica delle giunzioni intercellulari ?
17.20 - 18.50
IV sessione
Gian Francesco Mureddu
Quando la cintola diventa stretta. L´obesità addominale è un fattore di rischio sempre più importante ?
Giovanni La Canna
L´insufficienza mitralica da rottura di corda tendinea: tecniche e risultati della cardiochirurgia.
Eugenio Picano
La ricerca dell´aterosclerosi in prevenzione primaria: tecniche di "imaging" a confronto.
14/03/09
AUDITORIUM
09.00 - 10.50
V sessione
Massimo Volpe
L´ipertensione resistente al trattamento: come riconoscerla e trattarla.
Eligio Piccolo
Fibrillazione atriale ed insufficienza cardiaca: una temibile associazione.
Antonio Colombo
Dopo gli stent in metallo e quelli medicati c´è bisogno di nuove endoprotesi ?
Attilio Maseri
L´enigma dei fattori di rischio: averne tanti e stare bene, non averne e cadere nell´ischemia miocardica.
11.30 - 13.00
VI sessione
Alberto Zambon
L´impiego dei fibrati ha un ruolo nella microangiopatia diabetica ?
Marco Zimarino
Qualche buona ragione per individuare le placche vulnerabili
Paolo Brunetti
Come rendere più efficace la prevenzione primaria nel paziente diabetico.
15.00 - 16.50
VII sessione
Alberto Cremonesi
Trattamento della stenosi carotidea: ancora un confronto tra angioplastica e chirurgia.
Michele Brignole
Pro e contro il defibrillatore impiantabile.
Vito Cagli
A quale cardiopatico va negata la patente ?
Raffaele De Caterina
La teoria infiammatoria dell´infarto: fatti e fantasie.
17.20 - 18.50
VIII sessione
Alessandro Boccanelli
La disfunzione ventricolare sinistra asintomatica è meno rara di quanto pensiamo ?
Eloisa Arbustini
Sindrome di Marfan: diagnosi, complicanze e terapia. Cosa c´è di nuovo ?
Marco Valgimigli
L´impiego dei farmaci anti-aggreganti nelle sindromi coronariche acute. Quali novità all´orizzonte ?
15/03/09
AUDITORIUM
09.00 - 11.30
IX sessione
Edoardo Camenzind
Stent medicati: dubbi e certezze a quasi dieci anni dalla loro introduzione.
Ottavio Alfieri
Il trattamento percutaneo della protesi valvolare aortica si va sostituendo alla chirurgia ? Il punto di vista del chirurgo.
Stefano Savonitto
ll paziente anziano in UTIC. Il difficile equilibrio tra riperfusione e prevenzione degli eventi emorragici indotti dai farmaci.
Claudio Rapezzi
Prevalenza dell’angina nella donna. Secondo uno studio recente il gap si è invertito.
Gianfranco Sinagra
L’irruzione della genetica nella eziologia delle malattie del miocardio: cosa il cardiologo deve sapere.
Fiorenzo Gaita
Risincronizzazione ventricolare: epidemiologia e risultati clinici.